informatica di baseinternet e posta elettronicapacchetto Officesocialweb designweb marketing

Corso sulle periferiche di un Computer

 

Questo corso ti illustrerà le principali periferiche di input di un computer come mouse, trackball, tastiera, scanner, touchpad, penna ottica, joystick, fotocamera digitale, microfono e di output come monitor, stampante, plotter, altoparlanti, etc.

 

Il corso ti aiuterà a prendere familiarità con ognuna delle seguenti periferiche: il mouse, che consente di spostare il puntatore sullo schermo, facendolo strisciare su una superficie (ti verranno anche illustrati i diversi tipi di mouse, tra cui quelli "con la pallina" e quelli ottici, molto più precisi e sensibili, basati su un dispositivo ottico); il touchpad che serve allo stesso scopo del mouse, ma viene montato sui computer portatili (è una specie di tappetino che rileva i movimenti fatti su di esso dal dito dell'utente e li riproduce sullo schermo muovendo il puntatore); la penna ottica, una penna speciale che alla pressione sull'apposito tappetino invece di lasciare la traccia di inchiostro scrive sullo schermo del computer (le penne ottiche sono usate molto nelle applicazioni di disegno o fotoritocco come Adobe Photoshop, nelle quali l'uso del mouse è molto scomodo); il joystick che è un dispositivo dalla forma e dimensioni molto variabili che viene utilizzato nei giochi, nei quali l'uso del mouse o della tastiera, anche se quasi sempre possibile, può essere scomodo. Proverai anche a scattare fotografie con una fotocamera digitale che non è altro che una macchina fotografica che memorizza le foto fatte non su un rullino di pellicola impressionabile, ma su una scheda di memoria digitale. Utilizzerai il microfono del computer per fare telefonate tramite internet o interagire con programmi.

 

Oltre alle periferiche di input ti verranno illustrate le principali periferiche di output come il monitor che è la periferica di output per eccellenza, consentendo di interagire con le applicazioni; la stampante e il plotter che sono dispositivi che permettono di tracciare su un foglio di carta punti e linee di vario spessore e colore; gli altoparlanti che permettono di ascoltare musica, suoni o di usare programmi come quelli per telefonare via internet.

 

Insomma, questo corso d'informatica ti permetterà, concretamente, di provare ad utilizzare per la prima volta tutte queste periferiche.

 

Di seguito un breve elenco delle periferiche più comuni:

 

Monitor

 

Il monitor consente di visualizzare i risultati delle elaborazioni del computer. È suddiviso in tantissimi punti luminosi chiamati pixel. Tanto maggiore è il numero di pixel, quanto migliore è la risoluzione, vale a dire la qualità dell'immagine. Esiste nelle varianti a cristalli liquidi (LCD) oppure a led (diodi luminosi). Esiste nelle dimensioni a 4:3 oppure a 16:9.

 

Tastiera

 

La tastiera permette di immettere caratteri alfabetici e numerici, e si divide in tastiera alfanumerica, funzionale e con caratteri speciali. Esiste anche nella variante ergonomica, ossia di forma più adatta all'utilizzo quotidiano.

 

Mouse

 

Il mouse è un dispositivo indispensabile per il computer ed è composto da due tasti con una rotella centrale. Il tasto sinistro serve a selezionare o indicare un'azione da compiere, il tasto destro a visualizzare un menù con diverse opzioni selezionabili, la rotella a far scorrere, verso l'alto o il basso, pagine così ricche di contenuti che escono dallo schermo. Viene prodotto anche nelle varianti trackball e touch pad. Il touch pad è presente soprattutto sui computer portatili.

 

Tavoletta grafica

 

Quando si deve usare il computer per realizzare disegni di precisione (tecnici o artistici), o per fotoritocco, il mouse è uno strumento del tutto inadeguato perché troppo impreciso e difficile da controllare. In questi casi, invece, si utilizza la tavoletta grafica, che comanda il cursore sullo schermo grazie all'ausilio di uno stilo molto sensibile (la penna grafica), esattamente come fosse una matita su un foglio di carta.

 

Stampante

 

La stampante è una periferica che stampa su carta i risultati delle elaborazioni del Computer. La caratteristica principale di una stampante è la  sua risoluzione, che è data dalla quantità di puntini che possono essere stampati nello spazio di un pollice (2,54 cm) e si misura in DPI (Dots Per Inch, "punti per pollice"). Un'altra caratteristica importante è la velocità, che si misura in pagine al minuto (PPM). In commercio esistono stampanti laser e inkjet (getto di inchiostro). Esistono inoltre stampanti multifunzione che consentono di scannerizzare, fotocopiare, inviare fax, oltre alle normali funzioni di stampa.

 

Scanner

 

Lo scanner viene anche chiamato digitalizzatore di immagini. Trasforma un'immagine cartacea in un file trasmesso al computer. Permette anche, grazie all'utilizzo di programmi OCR (Optical Character Recognition), di trasformare un testo scritto (a esempio quello di un libro) in un file di testo come per esempio Microsoft Word.

 

Hard-Disk

 

L'Hard-Disk (o disco fisso) è il dispositivo di memorizzazione dei dati su supporto magnetico. A differenza della memoria RAM, l'hard disk è una memoria fissa che può essere richiamata anche dopo la riaccensione del computer. Quanto maggiore è lo spazio a disposizione nel disco fisso, tanto maggiore è la quantità di dati che possono essere archiviati nel computer. Può essere interno (installato all'interno del Computer) oppure esterno, collegato tramite un cavo USB.

 

Lettore CD, DVD e masterizzatore

 

Si tratta di dispositivi utilizzati per leggere/scrivere su supporti come CD o DVD. Solitamente si trovano all'interno del computer e presentano uno sportello di apertura/chiusura, ma esistono anche dei modelli esterni che si collegano al computer via cavo. Come per gli hard disk e qualsiasi altro dispositivo, esistono masterizzatori economici e masterizzatori di qualità superiore, più prestazionali e veloci.

 

Webcam

 

Si tratta di una piccola telecamera destinata a trasmettere immagini soprattutto via Internet, ma anche in grado di fare fotografie solitamente però a bassa risoluzione, di qualità mediocre.

 

Casse acustiche

 

Le casse acustiche servono a riprodurre la musica e qualsiasi altro suono proveniente dal Computer. La scelta delle casse deve avvenire in funzione della qualità della scheda audio installata: se la scheda comprende solo le funzioni di base, si useranno casse economiche, se invece è capace di riproduzioni audio di alta qualità, effetti audio particolari come per esempio il Dolby surround, allora si potranno utilizzare anche casse di qualità superiore e impianti audio sofisticati.

 

Modem

 

È lo strumento che collega il computer alla linea telefonica. Esiste in tre varianti: PSDN, ISDN e ADSL. Si differenzia soprattutto per la velocità di comunicazione, che nel caso di modem PSDN è di 56 Kb/s, mentre per l'ISDN è di 128 Kb/s e per l'ADSL di 20 Mb/s. Esiste anche nella variante Access Point, che consente di collegarlo alla scheda di rete Wi-Fi. Alcune versioni consentono anche la connessione mediante la linea a banda larga in fibra ottica che consente di raggiungere velocità di oltre 100 Mb/s.

 

Informazioni aggiuntive corso periferiche Computer

 

 

dove siamo